Il lavoro nel turismo

Marcella Miracolini

Abstract


Abstract - The article gives a brief reconstruction of the main characteristics of the labour market in the tourism sector. Starting from the seasonality, and so, on the need for flexibility, typical of the sector, the investigation identifies contract types used there predominantly. Available data and empirical results show meaningful use of flexible employment (as fixed-term contracts; part-time; apprenticeship; job on call). Eventually, the “sector-specific” legislative elements are highlighted, combined with the impact of recent reforms and the role of social partners with collective bargaining.

Riassunto - Il contributo offre una breve disamina delle principali caratteristiche del mercato del lavoro nel settore del turismo. A partire dall’elemento della stagionalità, che si traduce in esigenze di flessibilità e dinamicità del mercato, si individuano le tipologie contrattuali cui prevalentemente si suole far ricorso. Con l’ausilio di risultanze empiriche, desumibili dalle principali banche dati a disposizione, viene restituito un quadro di modelli organizzativi prevalenti (il contratto di lavoro a tempo determinato, il part-time, il contratto di apprendistato, il lavoro intermittente); in cui, dunque, i contratti diversi dai “classici” modelli a tempo indeterminato e/o tempo pieno costituiscono un capitolo importante. Rispetto a ciascuno di essi vengonoevidenziati gli elementi di specificità introdotti dal legislatore e riconducibili alle esigenze di settore, senza tralasciare da un lato l’impatto delle più recenti riforme e, dall’altro, il ruolo delle parti sociali attraverso lo strumento della contrattazione collettiva.

Sommario - 1. Il mercato del lavoro nel settore turistico: il ruolo della stagionalità - 1.1. Le principali caratteristiche delle attività di impresa.- 2. Le tipologie contrattuali flessibili. 2.1 Il contratto a tempo determinato 2.1.1 Segue. Sulle ragioni di stagionalità nella legge e nella contrattazione collettiva. 2.2 Il contratto di apprendistato 2.3 Il contratto a tempo parziale e il lavoro intermittente 2.4 La somministrazione. - 3. Alcune note sulle dinamiche della contrattazione collettiva nel settore.


Parole chiave


- settore turistico – flessibilità – stagionalità – contratto a termine – apprendistato – part time – lavoro intermittente – somministrazione – CCNL Turismo – accordi integrativi.

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


BarOn R. R. V., Seasonality in tourism. A guide to the analysis of seasonality and trends for policy making, Economics Intelligence United, 1975;

Butler R. W., Seasonality in tourism: issues and implications, in T. Baum, S. Lundtorpe (a cura di), Seasonality in Tourism, Pergamon, 2001;

Ebnt, Osservatorio sul mercato del lavoro nel turismo, IX Rapport, Italia, 2018, in http://www.ebnt.it/;

Garilli A., A. Bellavista, La flessibilità nel mercato del lavoro, Franco Angeli, Milano, 2000;

Garilli A., Napoli M. (a cura di), Il lavoro a termine in Italia e in Europa, Giappichelli, 2003;

Ghera E., Le punte stagionali di attività, in AA.VV., Strumenti e limiti della flessibilità nell’organizzazione aziendale, Giuffrè, Milano, 1986;

Maresca A., Contratto di lavoro e somministrazione a termine: il regime transitorio nel decreto dignità, in Arg. dir. lav., 2018, p. 1012 ss.;

Tolve G., Dall'accordo del settore turismo ai recenti rinnovi contrattuali: la successione di più contratti a termine, in Dir. rel. ind, 2013, III, p. 809 ss.;

Treu T., Flessibilità e tutele nella riforma del lavoro, in Giorn. dir. lav. rel. ind., 2013, 1, p. 51 ss;

UNWTO (World Tourism Organization), ILO (International Labour Organization), Measuring Employment in the Tourism Industries, Madrid, 2014, in http://www2.unwto.org/;

WTTC, Travel&Tourism economic impact 2018 Italy, Aprile 2018, in https://www.wttc.org;


';